Lombardia

Lombardia

Sito web

Consorzio

CONSORZIO PER LA TUTELA DEI FORMAGGI
VALTELLINA CASERA E BITTO
Via Bormio 26 - 23100 Sondrio (SO)
Tel +39 0342.210247 - Fax +39 0342.218733
https://www.afidop.it/milano-bakeca-donna-cerca-uomo

Caratteristiche

Il Valtellina Casera è un formaggio ottenuto dal latte prodotto nelle latterie della provincia di Sondrio ed è lavorato nei caseifici situati nel territorio circostante. Questo formaggio è stagionato nelle tradizionali ‘casere’ (rifugi di montagna) o in altre strutture adeguate. Le sue origini risalgono al XVI secolo, quando vari allevatori unirono la loro produzione di latte per produrre collettivamente formaggio nelle latterie cooperative e turnarie della zona, in modo tale da non solo ridurre i costi, ma anche poter condividere il lavoro ed avere più tempo libero. Viene prodotto tutto l’anno.
Il Valtellina Casera è fatto con latte di vacca parzialmente scremato. Le mucche da cui si ottiene il latte sono alimentate principalmente con erba e piante selvatiche, talvolta sotto forma di fieno, nell’area di produzione. La cagliata viene cotta ad una temperatura che varia dai 40°C ai 45°C.
La stagionatura richiede un minimo di 70 giorni. Il Valtellina Casera ha una forma cilindrica, regolare, con la superficie superiore e inferiore piana, un diametro di 30-45 cm e un’altezza di 8-10 cm. Il peso varia dai 7 ai 12 kg e la crosta è sottile ma compatta. La pasta, il cui colore varia dal bianco al giallo paglierino, è elastica con occhiatura fine e largamente diffusa. Con il procedere della stagionatura, la pasta diventa scura e più compatta.
Il Valtellina Casera fresco ha un sapore dolce e di latte. Si abbina molto bene alle specialità a base di grano saraceno ed è un ingrediente primario dei piatti tipici valtellinesi come i pizzoccheri e gli sciatt.
Il sapore diventa più forte con il procedere della stagionatura e acquista un sentore di noci e fieno.

Ricetta

RISOTTO AL VALTELLINA CASERA E VINO ROSSO

INGREDIENTI:
• 320 g di riso
• 50 g di cipolla
• 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
• 2 dl di vino rosso Valtellina D.O.C.
• 1,5 l di brodo
• 50 g di burro
• 100 g di formaggio Valtellina Casera stagionato

Rosolare la cipolla con l’olio a fuoco dolcissimo.
Quando risulterà bionda e trasparente, aggiungere il riso, far tostare e bagnare con il vino rosso.
Ad avvenuto assorbimento, bagnare gradualmente con il brodo fino a cottura ultimata. Aggiungere il burro a pezzetti, il formaggio a cubetti e mantecare. Lasciar riposare il risotto qualche istante prima di servire.